Uno, nessuno, 100Milan

Un morning show sui fatti e i temi dell’attualità, letti con uno sguardo molto personale, quello di Alessandro Milan. Tra i molti avvenimenti, il conduttore sceglie quelli che lo interessano, creando una sua personale prima pagina, raccontando la giornata secondo il suo punto di vista, con le notizie e gli avvenimenti  di maggior impatto sulla nostra vita quotidiana. Anche quest’anno Milan  è accompagnato dallo sguardo disincantato e ironico di Leonardo Manera. A dare concretezza ai temi ci sono le storie, quelle dei personaggi famosi e delle persone  comuni , imprenditori, insegnanti, studenti, pensionati che concorrono con  le loro esperienze e le loro emozioni a raccontare le molte sfaccettature della realtà. Ci sono gli ospiti e ci sono i personaggi a cui dà vita Leonardo Manera,  che rappresentano le esasperazioni della realtà e spesso sono più veri del reale. E poi le rubriche Il funambolo del giorno e a grande richiesta tornano La carta costa, ossia l’articolo di giornale più inutile del giorno a insindacabile giudizio del conduttore, e Mani sul volante, cioè la notizia che fa arrabbiare di più.  

https://www.radio24.ilsole24ore.com/programmi/uno-nessuno-100milan

Eine durchschnittliche Folge dieses Podcasts dauert 1h30m. Bisher sind 1235 Folge(n) erschienen. .

Gesamtlänge aller Episoden: 1 day 1 hour 46 minutes

subscribe
share






La dismenorrea entra a scuola sotto forma di congedo


Congedo mestruale. A fare da apripista un liceo di Ravenna seguito a ruota da altri e si tratta di un permesso di due giorni per le studentesse che soffrono di dismenorrea che, tuttavia, non sta riscontrando parere unanime sulla sua opportunità.
Parliamo poi di quanto accaduto in Australia dove una società mineraria ha perso una capsula di Cesio137 altamente radioattiva...


share








   1h30m
 
 

La dismenorrea entra a scuola sotto forma di congedo


Congedo mestruale. A fare da apripista un liceo di Ravenna seguito a ruota da altri e si tratta di un permesso di due giorni per le studentesse che soffrono di dismenorrea che, tuttavia, non sta riscontrando parere unanime sulla sua opportunità.
Parliamo poi di quanto accaduto in Australia dove una società mineraria ha perso una capsula di Cesio137 altamente radioattiva...


share








   n/a
 
 

Il pericolo di isolare la Russia dandola in pasto alla Cina


Il rischio di isolare la Russia e sanzionarla ad oltranza è di renderla dipendente dalla Cina accrescendo così il potere economico di Pechino a discapito dell'Occidente. Uno spauracchio già presente da tempo tra gli analisti e di cui parliamo in apertura di programma insieme ad Alberto Forchielli. Ci spostiamo poi sul tema della violenza e delle risse ad opera di minorenni...


share








   1h31m
 
 

Il pericolo di isolare la Russia dandola in pasto alla Cina


Il rischio di isolare la Russia e sanzionarla ad oltranza è di renderla dipendente dalla Cina accrescendo così il potere economico di Pechino a discapito dell'Occidente. Uno spauracchio già presente da tempo tra gli analisti e di cui parliamo in apertura di programma insieme ad Alberto Forchielli. Ci spostiamo poi sul tema della violenza e delle risse ad opera di minorenni...


share








   n/a
 
 

Niente più voti sotto al quattro


La scuola divide sempre, in particolare nella sua visione d'insieme e negli obiettivi che deve perseguire. Lo si vede in queste ore a seguito delle parole del ministro dell'Istruzione Valditara di tornare a pensare a stipendi differenziati per i docenti in base alla loro collocazione geografica e al rispettivo carovita. Gabbie salariali le definivano un tempo e si è subito innescata la discussione accesa tra sostenitori e oppositori...


share








   n/a
 
 

Niente più voti sotto al quattro


La scuola divide sempre, in particolare nella sua visione d'insieme e negli obiettivi che deve perseguire. Lo si vede in queste ore a seguito delle parole del ministro dell'Istruzione Valditara di tornare a pensare a stipendi differenziati per i docenti in base alla loro collocazione geografica e al rispettivo carovita. Gabbie salariali le definivano un tempo e si è subito innescata la discussione accesa tra sostenitori e oppositori...


share








   1h28m
 
 

Giovani sotto psicofarmaci


Li prendono per sballo, per dormire, per potenziare l'autostima e per rendere meglio nello studio o anche solo per affrontare in maniera meno ansiogena test e verifiche. E' il quadro preoccupante che emerge dal consumo di psicofarmaci da parte di adolescenti già a partire dai 13 anni e e di cui parliamo in apertura di programma...


share








   1h27m
 
 

Giovani sotto psicofarmaci


Li prendono per sballo, per dormire, per potenziare l'autostima e per rendere meglio nello studio o anche solo per affrontare in maniera meno ansiogena test e verifiche. E' il quadro preoccupante che emerge dal consumo di psicofarmaci da parte di adolescenti già a partire dai 13 anni e e di cui parliamo in apertura di programma...


share








   n/a
 
 

La querelle sulla professoressa impallinata


Il caso della professoressa di Rovigo che è stata bersagliata con una pistola ad aria compressa dai suoi studenti continua a far discutere. Lei li ha denunciati, alcuni sono stati nel frattempo sospesi ma alla docente in questione stanno giungendo critiche. In primis dalla comica Luciana Littizzetto che tra il serio e il faceto l'ha accusata di essere un'insegnate poco empatica perché diversamente non avrebbe subito l'attacco ricevuto. Ne parliamo in apertura di programma...


share








   1h25m
 
 

La querelle sulla professoressa impallinata


Il caso della professoressa di Rovigo che è stata bersagliata con una pistola ad aria compressa dai suoi studenti continua a far discutere. Lei li ha denunciati, alcuni sono stati nel frattempo sospesi ma alla docente in questione stanno giungendo critiche. In primis dalla comica Luciana Littizzetto che tra il serio e il faceto l'ha accusata di essere un'insegnate poco empatica perché diversamente non avrebbe subito l'attacco ricevuto. Ne parliamo in apertura di programma...


share








   n/a